domenica 20 luglio 2008

Bento Ratatouille!



Quando ho visto il film del topo Remi al cinema me ne sono innamorata e devo ammettere che ho avuto quasi il desiderio di avere un topino in cucina che sapesse preparare quei manicaretti all’apparenza così appetitosi… ma poi mi è venuto in mente che l’idea di un topo in qualsiasi parte del mondo mi farebbe ribrezzo e quindi ho optato per l’invidia verso la sua bravura a raccapezzarsi in cucina con gli ingredienti più disparati…

Siccome non sono brava come quel topolino ho pensato che potevo prendere ispirazione almeno per preparare un bento!

E ovviamente quale migliore ispirazione di un vero bento dedicato Remi?

Bento Ratatouille

Eccolo qua… in tutto il suo splendore con tanto di posate abbinate!  In pratica un vero bento set… Beh ci vorrebbe almeno un sacchetto in effetti… ma non ne ho trovato nessuno! Continuerò la ricerca! Oh! Se qualcuno ne trova uno faccia un fischio eh!!

Posatine Ratatouille Bento set

La carotina che intravedete nel set è un oshibori racchiuso in una carota salva freschezza in onore dell'amore che aveva Remi per le carote! 

Carota Remi

Ed ecco la mia bento cenetta!! Bento Ratatouille
In un letto di abbondante insalata iceberg ho preparato un fiore di fettine sottili di pomodorini e ho adagiato un uovo sodo a forma di onigiri, decorato, come se fosse un onigiri vero, da due occhietti di alga nori (tagliati rigorosamente a mano con le mie forbicine da cucina) e una fascetta (la classica che si trova sugli onigiri tradizionali) che ne imita la bocca.

In due morbide cupcakes di silicone colorate ho messo un’insalata di tonno e olive con mais e pisellini.

Nell’ovetto giallo con la chiusura a bauletto c’è un pò di sale per l’uovo e l’insalata e ovviamente nella bottiglietta con il tappo giallo c’è la mia salsa di soia (deliziosa).

Volete favorire?

Su su fatevi avanti! L’ho preparata io... non Remi!


Ah! Dimenticavo di dirvi che la Ratatouille io l'ho sempre mangiata(questa la ricetta tradizionale)! Mia madre la prepara da sempre... ma ovviamente la chiama con il suo nome in sardo: Fricandò e vi assicuro che non ha niente da invidiare alla cucina francese... anche perchè nella variante sarda ha comprese anche le patate ed è buonissima!

Mi sta venendo fame  al solo pensiero!

Vado a chiedere a mia madre di prepararmela per domani! Magari aggiungerò anche la foto che ne dite?



13 commenti:

  1. Ma dai!!! Pure nelle Marche lo chiamiamo Fricando'!!!

    RispondiElimina
  2. Già di mio adoro i topi (non i ratti!), ma Remi è la fine del mondo!
    Ammazzerei per un topo così!Che faccetta che ha *__*
    Ok, la smetto....è ora di sbavare sul bento!L'ovetto è uscito perfetto, complimenti!

    Ambra

    RispondiElimina
  3. Eli e Ambra!! Che piacere vedervi bazzicare da queste parti! Tornate presto! Magari vi preparo qualche Maki se mi avvisate per tempo!

    RispondiElimina
  4. Cara Anna,
    purtroppo questo topolino mi ricorda il brutto spavento che mi son presa durante il mio ultimo viaggio in Giappone. Mentre sorvolavamo la Siberia un fortissimo vuoto d'aria ha sbalzato tutti i vassoi, proprio mentre mi gustavo la cenetta guardando Ratatouille :( La prossima volta me lo vedo comodamente in poltrona e ciabatte ^^
    Baci baci

    Kazu

    RispondiElimina
  5. @Kazu mi spiace per l'episodio in aereo... ma meno male che sei qui e lo racconti... se il mio ragazzo leggesse questo commento insisterebbe di nuovo per andare in Giappone in nave... (giuro... me lo ha proposto!). Io Ratatouille l'ho visto con i miei nipotini e ti assicuro che è stato uno spasso!! Invitane qualcuno a casa tua per rivederlo... è più divertente!

    RispondiElimina
  6. Oddio... il tuo fidanzato ha presente cos'è una tempesta oceanica?

    RispondiElimina
  7. Meglio non dirglielo... non riuscirei a convincerlo neppure con il sedativo!!!

    RispondiElimina
  8. utente anonimo25 luglio 2008 12:25

    Adoro Ratatouille, vorrei essere brava come Remi!!
    Il tuo bento è proprio appetitoso...e ti invidio la bento-box!
    Baci baci, LittleSara

    RispondiElimina
  9. Ma sono tutti meravigliosissimi! :D che onore aver ricevuto un complimento da te ...grazieeeee! =^_^=

    mi sa che ti copierò qualche composizione!!!
    clap clap clap

    RispondiElimina
  10. Ciao Anna, i tuoi bento sono sempre più kawaiinosi e bellissimiiiii!! Ma toglimi una curiosità... ad una come me che è abbastanza impedita nella realizzazione bento... Forse te l'avrò già chiesto in passato, ma davvero non so più che pesci pigliare!! Come fai a cuocere così alla perfezione le uova sode e darle tutte le formine carine, tipo l'onigiri o il coniglietto e orsetto?? Io ho gli stampini appositi ma mai una volta che mi venisse la forma perfetta!!! Sigh!!! Che sbagli per caso il tempo di cottura?? Per favore puoi aiutarmi. Un bacio Peach Girl (passa pure da me se ti va e poco alla volta leggerai del mio viaggio in Giappone!!!!) Ciaoooooo

    RispondiElimina
  11. Anna grazie tantissimo, penso proprio che sbagliavo i tempi di cottura, mi veniva sempre una forma indefinita e tutti mollicci. Altro che uova sembravano i Mochi! Cmq riproverò nei prossimi giorni... Grazie per l'aiuto! Un baciooo! Peach Girl

    RispondiElimina
  12. Ciao Anna, anch'io da PPB... l'ovetto a forma di onigiri è fa-vo-lo-so!!! Che bello! E' un po' che non frequento la bento-net e non sapevo ci fosse anche l'eggmold con la mitica forma triangolare! E poi il bento è proprio bello! Baci
    Mochi (Meg)

    RispondiElimina
  13. Il cartone di ratatoiulle è bellissimo...l'idea di un topo in cucina all'inizio mi ha turbato un pochino ma alla fine era divertentissimo!

    il bentino è carinissimo...ma come hai fatto a fare l'ovetto a forma di onigiri!? l'hai messo in un mold normale per onigiri???

    RispondiElimina