domenica 25 aprile 2010

Bastoncini di Pane al Gusto Pizza


Vi racconto una delle mie esperienze culinarie recenti (oggi!) che mi ha dato davvero delle belle soddisfazioni.
Premessa: io non traffico troppo in cucina perchè è il regno incontrastato di mia madre e non posso toglierle il trono da sotto il ... aehm.. fondoschiena ma oggi ho approfittato della sua assenza e in un'oretta mi sono messa a fare l'esperimento (riuscitissimo) dei bastoncini di pane al gusto pizza!!!


D E L I Z I O S I  ! ! !


Ecco la foto fatta pochi istanti prima che sparissero dalla mia vista e se non poggio in fretta la macchina fotografica non faccio in tempo neppure ad assaggiarne uno!!


Bastoncini di pane al gusto pizza


La ricetta l'ho avuta da una delle ragazze "mani d'oro" del Forum "Pazze per il Bento" Evelyn, che in cucina sembra proprio una forza!!
Io ho un pò cambiato la ricetta e l'ho "addomesticata" coma una cuoca davvero esperta.



(immagine della cuoca esperta)


Ecco la mia ricetta:

Bastoncini di pane al gusto pizza

Ingredienti:
- 200 gr di farina Manitoba
- 100 gr di burro (la prossima volta userò l'olio perchè li rende un pò troppo "burrosi")
- 100 gr di parmigiano reggiano macinato
- 1 bicchiere d'acqua
- 1 cucchiaio di sale
- concentrato di pomodoro.

Accessori:
- una ciotola media
- un cucchiaio
- un coltello grande
- un mattarello di legno
- carta da forno
- olio di oliva
- origano
- una graticola (coperta dal foglio di carta da forno)
- un forno ben caldo.

Procedimento:
In una ciotola mescolare bene la farina e il parmigiano avendo cura di sbriciolare bene il parmigiano se ha i grumi. Aggiungere poco per volta il burro (o l'olio) e mescolare prima con il cucchiaio (o con la frusta) e poi a mano dentro al ciotola aggiungendo pian piano l'acqua.
Quando l'impasto è stato ben lavorato dovrebbe diventare come una bella palla morbida metterlo sul piano di lavoro e continuare ad impastare aggiungendo il concentrato di pomodoro finchè l'impasto non prenderà un bel colorito rossastro (arancio in effetti).
Stendere la pasta con il mattarello e tagliare dei listelli di circa 10 cm di lunghezza larghi circa 1 cm e spennerlarli con l'olio.
In un piatto versare l'origano e far rotolare i bastoncini in modo che l'olrigano resto attaccato.
Attorcigliarli un pò e stenderli nella graticola dove è stata stesa la carta da forno.
Infornare e cuocere a 200 gradi per circa 20 minuti (a seconda del vostro forno).
Et Voilà!!!
Che dite me lo merito un bel Cappello da Cuoco?



No no... non il cuoco... il cappello!
... anche se....
Vabbeh dai...

Buon appetito!!

7 commenti:

  1. che meraviglia!! Sai che va a finire che li farò??;-)Sembrano invitanti!! ^_^

    RispondiElimina
  2. @fleurbleu si si sono finiti in un attimo!!! Slurp!! Buoni come stuzzichino se inviti gli amici a cena o per una merenda sfiziosa!!

    RispondiElimina
  3. Youkoso Silfhy!!!ArigatouGrazie della tua visita!

    RispondiElimina
  4. Ti capisco, anche io per mettere le mani in pasta devo aspettare che mia madre esca, oppure che dorma. Si sa, quando il gatto non c'è i topi ballano :P Questi stuzzichini sembrano deliziosi, chissà che profumino! Ciao, buon finesettimana ;)Barbara

    RispondiElimina
  5. Grazie della visita Barbara.. provali sono deliziosi!!

    RispondiElimina
  6. utente anonimo6 maggio 2010 11:08

    anna che cosa è la farina manitoba ????un saluto da jobbyna :)

    RispondiElimina
  7. jobbina la farina manitoba è una farina che resiste bene alla cottura ma che soprattutto non rende l'impasto "colloso". Diciamo che è quella più adatta per fare il pane e la pizza. http://it.wikipedia.org/wiki/Farina_manitoba

    RispondiElimina